Se state pensando di muovere i primi passi nell’emozionante mondo dello sci alpinismo, siete nel posto giusto! In questo articolo scoprirete tutto quello che c’è da sapere per il vostro primo tour sugli sci: dall’attrezzatura necessaria ai vantaggi di un corso di scialpinismo, da un’attenta pianificazione dei vostri tour ai migliori luoghi in Svizzera per i principianti!

*Attenzione* Osservate che lo scialpinismo, in quanto attività sportiva di montagna, è associato a dei rischi. Soprattutto gli sport invernali richiedono molta esperienza e una formazione continua in materia di pianificazione del tour, meteorologia e consapevolezza delle valanghe. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per le informazioni mancanti o errate contenute in questo articolo, che è inteso come una guida e non come una “regola empirica” per gli scialpinisti interessati. Prima di intraprendere il vostro primo tour sugli sci, riflettete bene se avete le conoscenze teoriche necessarie per intraprendere il vostro primo tour sugli sci in modo indipendente e sicuro. Se la vostra autovalutazione è negativa, vi consigliamo di seguire uno dei nostri corsi di valanghe o di sci alpinismo per principianti. Saremo lieti di consigliarvi sulle nostre offerte e di verificare il vostro livello di conoscenza per proporvi l’offerta giusta.

Skitouren Andermatt und Hospental

Attrezzatura da scialpinismo

Cominciamo con la cosa più importante per un tour scialpinistico di successo: l’attrezzatura giusta. Ecco l’attrezzatura di cui avete bisogno:

  • Sci da scitour: Questi sci leggeri sono progettati per essere adatti sia alla salita che alla discesa. Sono dotati di pelli che garantiscono l’aderenza in salita. Gli sci da sci alpinismo hanno una larghezza media compresa tra 65 e 105 mm e sono più leggeri degli sci da discesa che si trovano normalmente nelle stazioni sciistiche. Tuttavia, possono essere utilizzati anche come sci da tutti i giorni. A seconda della corporatura, dell’abilità sciistica e dello stile di sciata, gli sci da scialpinismo per principianti vengono scelti leggermente più corti della corporatura, fino a un massimo della stessa. Un modello di sci da scialpinismo che usiamo all’Exped Tribe e di cui siamo molto soddisfatti è il marchio Zag Ski di Chamonix, conosciuto in tutto il mondo come uno sci di prima classe.
  •  Attacchi da scitour: Questi attacchi consentono di sganciare la talloniera per la salita e di riattaccarla prima della discesa.Utilizzando diversi meccanismi, è possibile sganciare i talloni quando si sale con le pelli, il che consente di “tirare su” il tallone e “tirare avanti” lo sci sul pendio.Il movimento che ne deriva è simile a quello della camminata in salita, ma senza sollevare l’avampiede.Prima della discesa, è possibile fissare nuovamente gli attacchi in modo che il tallone non possa più essere sollevato.Gli attacchi da scialpinismo standard offrono anche diversi ausili per l’arrampicata che consentono di rimanere in posizione eretta durante la salita, quando il pendio diventa più ripido. Alcuni marchi noti per la qualità dei loro attacchi da scialpinismo sono ATK, Marker e Fritschi.
  • Scarponi da scitour: Si tratta di scarponi appositamente sviluppati, leggeri e molto flessibili, che facilitano la camminata in salita. Per le prime escursioni con gli sci, si possono usare gli scarponi da sci tradizionali, se l’attacco lo consente (deve essere un attacco a telaio e non un attacco a perno). Il fatto è che gli scarponi da sci alpinismo sono molto comodi da un lato, poiché sono più flessibili nel movimento dell’albero, dall’altro lato, più l’albero dello scarpone è flessibile, meno ci si diverte.I marchi che offrono scarponi da sci alpinismo di alta qualità sono Scarpa, Marker e Dalbello.
  • Bastoni da sci: Di solito si utilizzano bastoni telescopici o bastoni da trekking regolabili in altezza.
  • Pelli di foca: Si attaccano alla parte inferiore degli sci per evitare che scivolino indietro durante la salita. Le pelli possono essere sostituite dopo diverse stagioni e tagliate per adattarsi agli sci. I produttori di pelli più noti sono Contour e Kohla.
  • Set antivalanga (Set di ricerca in valanga): Un must assoluto per la vostra sicurezza! Invia e riceve segnali per localizzare le persone sepolte dalle valanghe. Su questo componente non và risparmiato! I comuni ricetrasmettitori per valanghe sono dotati di 3 antenne e hanno funzioni per segnalare sepolture multiple. I produttori includono Pieps, Mammut e Ortovox. L’uso corretto di ricetrasmettitori, pale e sonde può essere appreso al meglio durante uno dei nostri corsi di valanga.
skitourenmaterial
  • Pala e sonda: Questi due strumenti sono fondamentali per il salvataggio delle vittime di valanghe.
  • Airbag da valanga: può essere attivato in caso di valanga per aumentare le possibilità di sopravvivenza. Un airbag da valanga consiste solitamente in un “cuscino d’aria” che si riempie quando viene attivato meccanicamente o elettronicamente. In questo modo si crea una sorta di “cuscino d’aria” nella zona del collo che vi protegge da un impatto e vi mantiene sulla superficie della valanga. Noi di Exped Tribe abbiamo testato gli airbag da valanga di Aerosize per due stagioni e ne siamo soddisfatti; altri produttori includono Mammut, Ortovox e ABS.

  • Casco: Proteggete la vostra testa durante le discese con un casco da sci di alta qualità. Il casco è d’obbligo per le attività sportive in montagna ed è particolarmente utile quando si pratica lo scialpinismo, poiché non è sempre facile valutare l’altezza del manto nevoso e spesso si scia su pendii con rocce o altri ostacoli pericolosi.
  • Vestiti caldi: Vestitevi adeguatamente per far fronte alle mutevoli condizioni della montagna. Soprattutto una giacca e un pantalone di tipo “hard shell” non devono mancare quando si fa scialpinismo, così come un intimo tecnico (ad esempio, un intimo merino) e guanti caldi. Si consiglia inoltre di portare con sé un sacco bivacco di emergenza, come quelli venduti da Alpine Outfitters Svizzera.
  • Occhiali e crema solare: A causa dell’intensa luce solare, la protezione degli occhi e della pelle è essenziale sulla neve. Anche le maschere da sci possono essere utili all’inizio, ma bisogna tenere presente che probabilmente si suderà sotto di esse durante la salita, il che può causare un rapido appannamento delle maschere da sci. Sono quindi adatti gli occhiali da ghiacciaio o le maschere da montagna di cat. 3/4 che offrono una protezione dall’abbagliamento laterale.
die skifelle bei sturm abziehen
Skitourerin beim Schnupperkurs

Corsi di scialpinismo e formazione in valanga: un’introduzione sicura alla disciplina

Se non avete esperienza di sci alpinismo, vi consigliamo di partecipare prima a un corso di sci alpinismo. Questi corsi offrono un’ottima opportunità per imparare le basi della tecnica dello scialpinismo, comprendere gli aspetti importanti della sicurezza, come la consapevolezza delle valanghe e il primo soccorso, e imparare da esperti del settore.

Presso Exped Tribe troverete ogni inverno numerosi corsi di scialpinismo e valanghe per scialpinisti, splitboarder ed escursionisti con racchette da neve. Questi corsi sono utili, affinché nulla ostacoli la vostra carriera di scialpinisti!

lawinenkurs

L'”arte” della pianificazione dei tour

Un’attenta pianificazione è fondamentale per un tour sciistico sicuro e di successo. Tenete a mente i seguenti aspetti nella fase di pianificazione:

  • Meteorologia: controllate le previsioni del tempo la sera prima e poco prima del tour, perché il maltempo può mettere a repentaglio la vostra sicurezza a causa della scarsa visibilità o di un’ondata di freddo. I servizi meteorologici come Meteoblue o MeteoSchweiz sono ideali per la pianificazione delle escursioni.
  • Conoscenza delle valanghe: capire le basi della conoscenza delle valanghe e applicarle con precisione sul campo. Qual è il livello delle valanghe? Quanto è ripido il pendio che stiamo per sciare? Dove sono i pericoli oggettivi sul mio percorso? Quando si fa scialpinismo, si procede in modo estremamente difensivo, quindi è meglio essere troppo prudenti che troppo imprudenti! Il bollettino delle valanghe in Svizzera viene aggiornato due volte al giorno durante la stagione invernale: alle 08:00 e alle 17:00. Potete trovarlo sul sito e sull’app White Risk.
  • App Rega: consigliamo questa app non solo per le prime escursioni sugli sci, ma per qualsiasi attività in montagna. L’app Rega, facile da usare, consente di inviare una chiamata di emergenza e di inviare direttamente le proprie coordinate, in modo da essere localizzati molto più rapidamente.
  • Scelta dell’itinerario: come principianti, dovreste considerare soprattutto gli itinerari facili.In Svizzera ci sono molte aree adatte ai principianti; nella sezione sottostante troverete alcune idee per il vostro primo tour nella Svizzera centrale. Le difficoltà adatte ai principianti sono L o WS della scala scialpinistica del CAS.
  • Pianificazione dell’itinerario: pianificate accuratamente il vostro itinerario, comprese le vie di salita e di discesa e le possibili vie di fuga. Come regola generale, per le prime escursioni con gli sci si possono considerare salite tra i 400 e gli 800 metri e discese che non superino i 30° di pendenza.
Schichtprinzip bei der Skitourenkleidung
abfahrt im tiefschnee

Tour adatti per il vostro primo tour sugli sci in Svizzera

La Svizzera offre numerose regioni ideali per gli scialpinisti principianti. Ecco alcuni cantoni, aree e tour che potete prendere in considerazione:

  •  Uri: È chiaramente la nostra meta preferita, visto che la nostra scuola di montagna ha sede qui 😉 In quanto cantone di montagna, Uri offre piste e tour ideali per avventurarsi per la prima volta su piste innevate. Le escursioni nella zona del Lidernenhütte (ad esempio sul Rossstock o sull’Hagelstock), a Hospental e nella zona di Andermatt sono ideali per i principianti, in quanto le piste e le discese sono spesso ampie, non troppo ripide e non interrotte da cenge rocciose. Esempi di escursioni adatte a Hospental sono le escursioni allo Schafberg e al rifugio Albert Heim dalla strada del Furkapass o l’escursione sciistica alle Stotzigen Firsten, che abbiamo descritto nel seguente blog post:
Sicht nach Realp und Andermatt
  • Grigioni: Nella parte orientale della Svizzera si trovano diverse opzioni per lo sci alpinismo, tra cui l’Engadina e l’Oberhalbstein. Le escursioni sciistiche facili si trovano nella regione di Prättigau (ad esempio, Sassauna o Fadeuer), nella regione di Disentis Sedrun (ad esempio, Pizzo dell’uomo e Alp Culmatsch) o nella regione di Davos Klosters (ad esempio, sul Corno di Sentisch).
  • Glarona: Così vicino a Zurigo eppure così alpina! Un ottimo tour sciistico per principianti si trova ad esempio sul Chli Chärpf, con partenza da Elm. Questo tour è classificato WS, ma vi aspettano 1430 metri di dislivello! Non si tratta quindi del tour sciistico per principianti più facile tra quelli citati. Tuttavia, i vostri sforzi saranno ricompensati con la migliore neve polverosa e soffice!
Sicht nach Realp und Andermatt
  • Giura: il Giura è particolarmente adatto ai principianti, con pendenze dolci e terreni meno impegnativi.
  • Vallese: Il Vallese è un’altra zona calda per le escursioni sciistiche, con opzioni per principianti e sciatori esperti. In questo paradiso montano, troverete paesaggi incredibili per il vostro primo tour sugli sci. In particolare, nella regione intorno al Sempione, troverete tour facili come il Tochuhorn dal Simplon Hospiz, lo Staldhorn, lo Spitzhorli o persino un tour di alta quota sul Breithorn. Anche le aree della Lötschental (ad esempio il percorso “Vom Hockenhorngrat” nella regione della Lauchernalp) sono una meta popolare per gli intenditori e i principianti dello sci alpinismo.
  • Oberland Bernese: nell’Oberland Bernese troverete più opportunità per il vostro primo tour sugli sci. Tra le mete più gettonate dai principianti ci sono lo Schatthore nella regione della Simmental Lenk, lo Stand e il Niederhore nella Diemtigtal e lo Schafhubel vicino a Meiringen, per citare solo alcune delle decine di opzioni.
skitourengeher

Conclusione: tra attrezzatura, pianificazione e luogo giusto per il vostro primo tour sugli sci in Svizzera

Nel complesso, la Svizzera offre un’ampia gamma di opportunità di scialpinismo per i principianti. Con l’attrezzatura giusta, un corso di scialpinismo e la conoscenza dei pericoli delle valanghe, una solida pianificazione del tour e una preparazione adeguata, nulla ostacola la vostra prima avventura di scialpinismo.

Informatevi su tutto con sufficiente tempo a disposizione, non tentate tour troppo difficili nella vostra prima stagione e allenatevi anche durante la settimana per essere in forma per le salite e le discese. Divertitevi, perché lo scialpinismo è soprattutto gioia, libertà e felicità!

Avete bisogno di ulteriori informazioni per pianificare il vostro primo tour di scialpinismo?

È qui che entriamo in gioco noi di Exped Tribe!
Chiamateci o inviateci i vostri desideri tramite il modulo di contatto e vi contatteremo al più presto. Potremo discutere immediatamente dei vostri desideri e delle vostre esigenze. In questo modo nulla osta alla vostra formazione, al vostro corso di prova o alla vostra visita guidata!

Abfahrt bei der Fortgeschritten Skitour

Il vostro primo scitour: tutto ciò che dovete sapere per partire per il vostro primo tour di scialpinismo

“Attraverso il bianco silenzio scivoliamo con splendore, con gli sci da alpinismo, il fiero splendore delle montagne”.

Altri articoli interessanti dal nostro Blog:

Freeride Airolo: come un’accogliente stazione sciistica ticinese sta diventando la mecca del freeride in Svizzera

Avete mai sentito parlare di Airolo? No? Allora è arrivato il momento di conoscere questa piccola stazione sciistica ticinese! Perché negli ultimi anni Airolo si è trasformata in un vero e proprio paradiso per gli appassionati di freeride.Introduzione: Airolo, la...

Sci alpinismo a Hokkaido: scoprire il Giappone intatto sugli sci

Abbiamo chiesto a un ospite entusiasta di nome Thomas cosa ne pensasse del nostro viaggio di scialpinismo e freeride a Hokkaido. Nell'articolo che segue, ci racconta le sue esperienze di scialpinismo a Hokkaido, la seconda isola più grande del Giappone. Pronti...

Programma Affiliate Partner: Una chiara raccomandazione!

La missione di Exped Tribe è che gli appassionati di avventura e le persone che condividono le stesse passioni possano non solo fare nuove amicizie viaggiando insieme, ma anche vivere momenti indimenticabili al di fuori dei sentieri battuti. Scopri l'avventura di...

Dani Arnold in Islanda: Jötnar – Arrampicare sotto i giganti di ghiaccio FILMATO COMPLETO

Chi è Dani Arnold? L'alpinista svizzero Dani Arnold è noto per le sue salite mozzafiato in solitaria sulle grandi pareti nord. Ma quando non stabilisce record di velocità, viaggia per il mondo alla ricerca di ghiaccio da scalare. Un Paese in particolare ha catturato...

Jötnar – Trailer: Dani Arnold in Islanda per arrampicare sul ghiaccio

Un alpinista di spicco in trasferta Dani Arnold è considerato da anni come il miglior ghiacciatore e alpinista del mondo. I suoi record vanno dalle salite in free solo in arrampicata su roccia ai record di velocità sulle più famose pareti nord delle Alpi, fino...

Non trovi nulla che ti si addica?

Sogni da tempo una certa attività, ma la pianificazione necessaria ti frena? Forse hai bisogno della competenza di una persona esperta che ti aiuti con i tuoi progetti alpini?

Accogliamo con piacere richieste speciali, indipendentemente dalla forma e dalle dimensioni dei tuoi sogni. Ottieni un supporto completo nello sviluppo della tua avventura. Inviaci le tue richieste qui: Contatto